#9072
Avatarallygio83
Partecipante

Ciao a tutti, difficile non sentire la mia voce critica perché é praticamente sempre presente e solerte. Devo dire però che spesso la sento e non la ascolto, anzi l’andarle contro a volte mi gratifica salvo poi avere dei ripensamenti che scaturiscono quasi sempre in nuovi sensi di colpa.
Faccio un esempio, a voce del critico interiore mi dice che dopotutto quello che sto cercando di fare non ha senso vanificare gli sforzi mangiando qualcosa che NON va certamente bene. La sento e non l’ascolto, mangio comunque di più di quel che devo e soprattutto quello che non dovrei mangiare perché mi da una sensazione di felicità. Ma la felicità dura un soffio e al termine mi sento in colpa per non aver dato retta a quella vocina che mi stava criticando per la scelta di mangiare proprio quel cibo, o del mangiare di più. Sinceramente la cosa che trovo più difficile di tutte é essere gentile con me stessa, il perfezionista é dietro l’angolo ed é chiaro che io non gli somiglio nemmeno un po’ almeno nella sfera relativa alla mia alimentazione. Che fatica 🙁

Copyright 2020 – GO AS A RIVER DI VALENTINA GIORDANO CF: GRDVNT83D49F912D – P.IVA: 09474870962 – privacy policy – All right reserved.